SOLIDARIETÀ ALL’ARTIFICIERE FERITO PER L’ORDIGNO ESPLOSO A FIRENZE

2000px-hakenkreuz_im_verbotsschild-svg_1466882733_resize_460x400A Firenze un ordigno è esploso nelle mani di un giovane artificiere, ferendolo e mutilandolo gravemente.

L’ordigno era stato posto davanti a una libreria considerata vicina a casa Pound.

Ritengo doveroso esprimere la mia solidarietà al giovane militare, esattamente come ritengo doveroso continuare a chiedere che non ci sia spazio per i fascisti nelle nostre città.

Tuttabia, non ci sono alibi e non ci sono giustificazioni per chi agisce con violenza. Chi ha posto l’ordigno è un/una criminale!

L’antifascismo è prima di tutto abito mentale, che non tollera alcuna forma di violenza in nessuna circostanza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: