Archivio mensile:maggio 2017

ANCORA UNA PAGINA DI POLITICA MASCHILISTA E SESSISTA QUESTA VOLTA IN CONSIGLIO COMUNALE A TRENTO

Ancora una brutta pagina di politica maschilista e sessista in consiglio comunale a Trento, dove la lega, civica trentina e anche il m5s, che ormai non stupisce più, hanno bocciato, grazie anche all’astensione dei consiglieri del PATT e del Cantiere Civico,  due mozioni finalizzate a favorire una cultura più rispettosa dei due generi. Annunci

MANCHESTER: RESTIAMO UMANI, COSTRUIAMO COMUNITÀ

UNA STRAGE CHE NON SI PUÒ DIMENTICARE

Ero a Pisa, faceva caldo. Avevo la TV accesa perché stiravo. Ho sempre odiato stirare e devo distrarmi guardando la TV.

ROM, L’ESEMPIO DEL PRESIDIO DI CENTOCELLE

Chiunque sia l’assassino che la notte fra il 9 e il 10 maggio scorsi ha ridotto in cenere i poveri corpi di Francesca, Angelica ed Elisabeth, quest’atto atroce è stato favorito dalla marginalità.

IL SALTARO DELLE GIUDICARIE, MA PREFERIVO GHINO DI TACCO

Mi è capitato per caso di sfogliare un numero de Il giornale delle giudicare e di essere colpita da un articolo a pagina 26. L’articolo sulla famiglia allargata è scritto ricorrendo a una forma retorica da vecchia catechesi, a metà tra la parabola e la satira.

GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO L’OMOTRANSFOBIA

Oggi è la giornata internazionale contro l’omotransfobia e mi è sembrato doveroso depositare in comune una MOZIONE_GIORNATA_OMOTRANSFOBIA Ne frattempo non dimentichiamo la persecuzione in Cecenia

NOI CHE A CASA NOSTRA NON SAPPIAMO CONTRASTARE COSA NOSTRA

Da Crotone è recentemente giunta la notizia degli arresti di una settantina di persone coinvolte in una maxi operazione anti ‘Ndrangheta.