Categoria politica locale

LE RAGIONI IRRAGIONEVOLI DELLA POLITICA PROVINCIALE PREVALGONO SU UNA VISIONE ECOLOGISTA E NON ANTROPOCENTRICA DEI NOSTRI ECOSISTEMI

L’uccisione dell’orsa, la cui soppressione è stata annunciata appena si è diffusa la notizia dell’aggressione a un uomo che l’aveva attaccata sbagliando strategia difensiva, rappresenta l’epilogo di un progetto, il Life Ursus, nato da buoni propositi ma gestito malissimo, trascurando soprattutto l’informazione alle persone, non tenendo conto del fatto che la montagna oggi è vissuta […]

SE VINCERE NON È UN GIOCO, VINCERE FACILE È A VOLTE UN GIOCO SPORCO

Ci sono temi importanti che riguardano la nostra comunità e che non possono essere relegati a slogan politici, partitici  o semplicemente di parte, soprattutto quando questi temi toccano le vite delle persone e il futuro delle persone giovani, giovanissime.

IL CENTROSINISTRA AUTONOMISTA VOTA DA SOLO IL DASPO URBANO E SVELA IL GATTOPARDISMO DEl NEONATO GRUPPIO INSIEME TRENTO

Mentre in tutta Italia si calendarizzano assemblee che raccolgono l’appello di Falcone e Montanari lanciato dal teatro Brancaccio il mese scorso, nell’estrema periferia a nord est, in Trentino, si consuma il teatrino di un centrosinistra che insegue politiche di destra, anzi ne è ostaggio. Nella città di Trento la maggioranza è costituita dal centrosinistra autonomista, […]

SICUREZZA: SE IO FOSSI SINDACA….

Dopo i recenti episodi di violenza scoppiati in alcune piazze di Trento, scontri tra bande di nordafricani non si sa bene se per lo spaccio, per ubriachezza, per l’uno e per l’altro, data anche la lunga discussione ancor a non terminata in aula consiliare sulla proposta del sindaco di applicare il DASPO urbano al centro […]

LEGGE ELETTORALE E AUTONOMIA SPECIALE

Quanto accaduto in Parlamento sulla legge elettorale è particolarmente significativo se osservato con le lenti di chi l’autonomia speciale la vive, visto che sul senso di questa autonomia, grazie a Riccardo Fraccaro, deputato trentino del Movimento Cinque Stelle,  si è aperta una finestra che non dovrebbe più, a questo punto, chiudersi. Ciò che emerge subito, […]

CARO VINCENZO CALÌ, C’È UN PROGETTO MOLTO PIÙ INTERESSANTE DEL TUO APPELLO ALL’ACCROCCHIO

Giorni fa è apparso sul Dolomiti un articolo, anzi due, con un paternalistico richiamo dello storico Vincenzo Calì all’unione della sinistra sotto la leadership di Pisapia, la cui posizione politica mi sfugge, ma non dimentico lo schieramento a favore delle riforme costituzionali durante la campagna per il referendum del 4 dicembre.

TRENTO: FESTIVAL DELL’ECONOMIA, PRATICHE DI DISUGUAGLIANZA

Inaugurato il dodicesimo festival dell’economia ieri a Trento.