Categoria politica nazionale

MARCO REVELLI: MIGRANTI, CHI INFLIGGE COLPI MORTALI AL CODICE MORALE

Negli ultimi giorni qualcosa di spaventosamente grave è accaduto, nella calura di mezza estate. Senza trovare quasi resistenza, con la forza inerte dell’apparente normalità, la dimensione dell’«inumano» è entrata nel nostro orizzonte, l’ha contaminato e occupato facendosi logica politica e linguaggio mediatico. E per questa via ha inferto un colpo mortale al nostro senso morale. […]

MARCO REVELLI: GLI SPECUALISTI DEL DISUMANO

“Noi veniamo dopo” scriveva George Steiner nel 1966, “Adesso sappiamo che un uomo può leggere Goethe o Rilke la sera, può suonare Bach e Schubert, e quindi, il mattino dopo, recarsi al proprio lavoro ad Auschwitz”.

UNA DONAZIONE A MSF COME SEGNO DI GRATITUDINE

Dopo il rifiuto di Medici Senza Frontiere di sottoscrivere il vergognoso codice per le ong introdotto dal ministro Minniti, mi sono sentita in dovere di effettuare una donazione di 30 euro all’organizzazione non governativa che, salvando vite umane quotidianamente, ci restituisce il senso di umanità perduto.

LETTERA DI MSF A MINNITI

Gentile Ministro, Le scriviamo per comunicarle la risposta di Medici Senza Frontiere (MSF) al suo invito a firmare il Codice di Condotta predisposto dal Ministero dell’Interno in consultazione con la Commissione Europea.

CIAO CARLO, NO PASARAN!

A Genova non c’ero, avevo la bambina piccola e problemi familiari troppo grossi per assentarmi, ma seguivo tutto senza perdere nessuna emozione.

IL CENTROSINISTRA AUTONOMISTA VOTA DA SOLO IL DASPO URBANO E SVELA IL GATTOPARDISMO DEl NEONATO GRUPPIO INSIEME TRENTO

Mentre in tutta Italia si calendarizzano assemblee che raccolgono l’appello di Falcone e Montanari lanciato dal teatro Brancaccio il mese scorso, nell’estrema periferia a nord est, in Trentino, si consuma il teatrino di un centrosinistra che insegue politiche di destra, anzi ne è ostaggio. Nella città di Trento la maggioranza è costituita dal centrosinistra autonomista, […]

DAL FORUM SULLA SINISTRA CHE C’È MA FORSE NON C’È, CI SARÀ, MA FORSE GIÀ C’ERA

Il Manifesto ha pubblicato il resoconto del forum, momento di sintesi e di riflessioni condivise tra alcune figure note della “sinistra”.