Categoria scuola

SULLE SCUOLE PARITARIE LA LEGA EVITA LA DISCUSSIONE

Succede con la Lega Nord in consiglio comunale a Trento: propongono un odg per eliminare l’Imis alle scuole paritarie, il consiglio decide che la mozione sia portata alla commissione bilancio. Si fa la seduta dedicata della commissione bilancio. Annunci

IL PESO DEI NUMERI E I TALENTI NEGATI

Lettera pubblicata integralmente sul giornale Trentino il 17 settembre 2016 Gentile Direttore, ho avuto modo di interagire con alcune studentesse e con alcuni studenti che si impegnavano, durante l’estate, nella preparazione di test di accesso all’università e mi sono posta una domanda a cui non trovo risposta: come può un test della durata che va […]

TERREMOTO: I PARTIGIANI DELLA SCUOLA PUBBLICA ESPRIMONO SOLIDARIETÀ ALLE POPOLAZIONI COLPITE DAL TERREMOTO E DENUNCIANO LA MANCANZA DI SICUREZZA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI ITALIANI

I Partigiani della Scuola Pubblica piangono le vittime e si stringono attorno ai sopravvissuti a questo terribile terremoto, che ha colto il centro Italia nel sonno. Un sisma che ha cancellato alcuni paesi e ha visto cadere anche scuole inaugurate da poco.

LETTERA DEI PARTIGIANI DELLA SCUOLA PUBBLICA AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO

riporto una lettera inviata dai Partigiani della Scuola Pubblica Al Presidente del Consiglio dei Ministri Sede – Comunicazione a mezzo pec: presidente@pec.governo.it Alla Ministra Istruzione Università Ricerca Sede – Comunicazione a mezzo pec:ufficiogabinetto@postacert.istruzione.it e: uffleg@postacert.istruzione.it Lamezia Terme, 19.08.16 OGGETTO: DISCUTIAMO I SIEMENS DI BUONA SCUOLA Mi rivolgo al mio Premier e alla Ministra mia datrice di lavoro, […]

DOVEROSO RICORSO IN APPELLO DELLA DOCENTE DISCRIMINATA DALL’ISTITUTO SACRO CUORE DI TRENTO

Dopo la pausa estiva, riprendo l’aggiornamento del blog a partire dalla notizia del ricorso alla corte d’appello di Trento della docente che, a luglio 2014, non aveva avuto conferma di contratto di insegnamento presso la scuola paritaria Sacro Cuore di Trento, finanziata con circa due milioni di euro dalla Provincia Autonima di Trento, per sospetta omosessualità.

APPELLO AL SINDACO DI TRENTO AFFINCHÉ GARANTISCA IL LAVORO A OLTRE CENTO PERSONE

Gli effetti del Jobs act possono essere mitigati dando senso concreto all’autonomia degli enti locali. È questo l’appello che l’Altra Trento a sinistra rivolge, attraverso la stampa, al sindaco di Trento perché si eviti il sacrificio di oltre cento lavoratrici, che da anni prestano servizio con contratti a tempo determinato presso asili nido e scuole […]

L’INGANNO DELLA CHIAMATA DIRETTA

Riporto un contributo di Pantaleo su un tema di cui si parla troppo poco.